Prodotti

La nostra azienda produce aggregati artificiali (eco-aggregati) per l’edilizia che vanno a sostituire nella loro totalità gli aggregati naturali. Ma cosa sono esattamente questi tipi di aggregati? L’aggregato artificiale o industriale è definito come: “aggregato minerale risultante dal recupero di rifiuti derivante da un processo industriale che implichi una modificazione termica o di altro tipo“.

Sono indicati, a titolo di esempio e in maniera non esaustiva, i seguenti prodotti realizzati utilizzando aggregati riciclati e artificiali:

1) Aggregato riciclato per la realizzazione del corpo dei rilevati di opere in terra dell’ingegneria civile;

2) Aggregato riciclato per la realizzazione di sottofondi stradali, ferroviari, aeroportuali e di piazzali civili e industriali;

3) Aggregato riciclato per la realizzazione di strati di fondazione delle infrastrutture di trasporto e di piazzali civili e industriali;

4) Aggregato riciclato per la realizzazione di recuperi ambientali, riempimenti e colmate;

5) Aggregato riciclato per la realizzazione di strati accessori (aventi funzione anticapillare, antigelo, drenante, etc.);

6) Aggregato riciclato conforme alla norma armonizzata Uni En 12620:2008 per il confezionamento di calcestruzzi con classe di resistenza Rck \leq 15 Mpa, secondo le indicazioni delle norme UNI 85201 e UNI 85202.

Esistono oggigiorno diverse tecnologie di trattamento dei rifiuti da C&D in grado di ottenere aggregati riciclati di elevata qualità, utilizzabili nel settore delle costruzioni, con caratteristiche prestazionali equiparabili a quelle degli aggregati naturali. L’impianto gestito dalla nostra azienda consente di lavorare in maniera efficiente una multitudine di rifiuti al fine di ottenere aggregati artificiali che conforme alle norme UNI EN 13242:2008

 

Tra gli eco-aggregati maggiormente diffusi vi sono quelli derivanti dai rifiuti di costruzione e demolizione (C&D): questo materiale rappresenta circa il 25-30% del volume totale di rifiuti in Europa, pertanto risulta ampiamente disponibile per un possibile riciclo e riutilizzo.

Eco-sostenibilità

La nostra azienda sempre attenta ad attuare operazioni di eco-sostenibilità ambientale e proiettata all’utilizzo di nuove tecnologie e prodotti produce nell’impianto di recupero inerti situato nel comune di Collecorvino (PE), inerti riciclati per l’edilizia con caratteristiche paragonabili ai materiali naturali tradizionali.

Questi Eco-aggregati vengono attualmente utilizzati per la realizzazione di sottofondi stradali, per la realizzazione di rilevati, per la produzione di misti cementati, per l’allettamento di tubazioni, realizzazione di drenaggi, riempimenti, etc.

Granulato Misto Riciclato Conforme UNI EN 13242:2008.

Rappresenta la maggiore produzione tra gli inerti riciclati. Materiale con granulometria 0-120mm viene utilizzato per la realizzazione di sottofondi stradali, rilevati e riempimenti.

Sabbia Riciclata (0-10)
Conforme UNI EN 13242:2008.

Sabbia con una pezzatura 0-10 mm utilizzato per allettamento di tubazioni e riempimenti. Chiude in maniera ottimale senza cedimenti nel tempo.

Pietrischetto Riciclato (10-30)
Conforme UNI EN 13242:2008.

Inerti di pezzatura medio-fine 10-30 mm ideale per piccoli riempimenti, rifiniture e livellamenti superficiali.

Pietrisco Riciclato (30-120)
Conforme UNI EN 13242:2008.

Inerti costituiti da una pezzatura grande 30-120 mm ottimo per utilizzi che vanno dalla fondazione stradale (in terreni con scarsa portanza) a riempimenti drenanti.